Lenti mini sclerali per soggetti affetti da cheratocono


Le nuove lenti a contatto minisclerali permettono una visione più nitida e soddisfacente rispetto ad altre tipologie di lenti a contatto per cheratocono; sono estremamente più confortevoli delle altre lenti e risolvono problematiche che con le altre lenti a contatto sono spesso di difficile o impossibile soluzione. Inoltre, nei paesi europei dove vengono applicate frequentemente, si registra un numero di trapianti inferiore rispetto agli altri paesi.

Le lenti a contatto minisclerali fanno per te se:

  • Usi lenti a contatto od occhiali ma il risultato visivo non ti soddisfa (vedi male comunque);

  • In particolar modo guardando lo schermo del PC o del Cellulare/Smartphone vedi come appannato o fluttuante;

  • La sera vedi peggio;

  • Soffri di secchezza e arrossamento degli occhi;

Prova le lenti a contatto mini sclerali! Contattaci per una valutazione dell’idoneità del tuo caso. Il Dottor Mugnai riceve a Roma e Livorno. Chiamaci al 333 7501605. Nei nostri studi utilizziamo, tra le altre, le lenti mini sclerali.

Le lenti a contatto minisclerali uniscono il comfort delle lenti a contatto morbide con la massima performance visiva delle lenti a contatto Rigide Gas Permeabili. Per quello assicurano fin da subito un eccellente comfort ed un rapido periodo di adattamento. Inoltre è comunemente accettato che i livelli di visione raggiunti con le lenti a contatto Gas Permeabili siano di gran lunga superiori a quelli raggiunti con le lenti morbide.

La lente mini sclerale, essendo una lente Gas Permeabile, garantisce una grande performance visiva, inoltre è una lente stabile che si integra con il film lacrimale consentendo la correzione di astigmatismi e cheratoconi senza la necessità di una geometria torica complessa.

Chi può indossare le lenti minisclerali? Le lenti minisclerali sono molto tollerabili grazie al fatto che poggiano sulla sclera (la zona meno sensibile dell’occhio). Inoltre le lenti mini sclerali possono vantare un alto numero di successi. Infatti, spesso, riescono a risolvere problematiche che non è stato possibile risolvere con le lenti a contatto tradizionali.

Contattaci al 333 7501605 per un appuntamento informativo e senza impegno.




xxxxxx

Le lenti minisclerali sono sicure? La Contact Lens Association of Ophthalmologists (CLAO) definisce la lente sclerale come la lente più valida in contattologia.

Come funzionano le lenti minisclerali? Queste speciali lenti presentano un diametro più ampio rispetto alle altre lenti a contatto Gas Permeabili.

Se sei astigmatico (astigmatismo dovuto a cheratocono o astigmatismo non derivante da cheratocono) troverai molti benefici nelle lenti mini sclerali. Nella maggior parte dei pazienti si cerca di correggere l’astigmatismo con l’applicazione di lenti a contatto morbide toriche (per astigmatici). La lente morbida torica, quando viene applicata sulla cornea, non dovrebbe ruotare durante la normale attività di ammiccamento oculare (quando si battono gli occhi). Per questo viene costruita con un prisma di bilanciamento cioè con la parte inferiore più spessa: il maggior spessore della parte bassa della lente costituisce un “peso” che non dovrebbe far ruotare la lente. In realtà questa condizione non sempre si realizza e, specialmente nel caso di astigmatismi medi o elevati, anche una piccola rotazione della lente penalizza di molto la visione. La lente a contatto minisclerale corregge l’astigmatismo corneale grazie al sistema ottico che si viene a creare tra cornea, film lacrimale e lente per cui non è più necessario costruire un prisma di bilanciamento e le lente può ruotare liberamente.





Con le lenti a contatto minisclerali è possibile correggere anche astigmatismi corneali elevati, grazie al sottile film lacrimale che rimane tra cornea e lente a contatto. Lavorando con questo differente meccanismo la lente può liberamente ruotare senza creare alcuna penalizzazione di rendimento.

Se sei astigmatico (astigmatismo dovuto a cheratocono o astigmatismo non derivante da cheratocono) ti consigliamo di provare le lenti minisclerali. Potrai prendere un appuntamento per incontrare il dottor Mugnai a Roma o a Livorno. Chiamaci al 333 7501605, valuteremo insieme l’idoneità del tuo caso.

Garantiscono una visione stabile e non fluttuante. Le lenti mini sclerali hanno una zona ottica più grande per cui non danno problemi di visione notturna.

La sera hai problemi a guidare e la tua vista peggiora? Con le lenti a contatto minisclerali potrai eliminare questo problema. Chi usa lenti a contatto Rigide Gas Permeabili spesso si lamenta del fatto che, alla sera, vede aloni intorno alle luci o trova i fari delle auto molto fastidiosi. Perché questo avviene? Semplicemente la sera la pupilla si dilata, intercettando i bordi della zona ottica della lente a contatto e creando disagi visivi. Inoltre le lenti Rigide Gas Permeabili sono molto mobili, infatti, si muovono praticamente ad ogni battito delle palpebre; questo, ovviamente, provoca continue fluttuazioni della vista. Le lenti minisclerali avendo una dimensione più ampia permettono una visione notturna ottimale.

Ci sono altri motivi per cui con le lenti mini sclerali si vede meglio? Si, uno dei motivi per cui con queste speciali lenti si vede meglio è che sono costruite con un materiale che garantisce una qualità ottica superiore rispetto alle normali lenti a contatto morbide. Inoltre, il materiale con il quale sono costruite non si asciuga quando le lenti sono in posizione garantendo così una visione precisa e inalterata nel corso delle ore.

Le lenti a contatto morbide contengono acqua, per questo, a differenza delle lenti minisclerali, se non vengono conservate nelle speciali soluzioni acquose in breve tempo si seccano. Perché è così importante che le lenti mini sclerali non abbiano bisogno di acqua? Per garantire un maggior comfort e minore secchezza dell’occhio. La “classica” lente morbida assorbe l’acqua del liquido lacrimale; questo comporta che, dopo molte ore che si usano le lenti, in caso di scarsa lacrimazione, in ambienti asciutti, a causa di riscaldamento e aria condizionata e, soprattutto, davanti al PC i nostri occhi non ce la fanno a idratare le lenti creando una fastidiosa sensazione di bruciore, secchezza, visione “appannata” o “fluttuante”. Le lenti mini sclerali, non contenendo acqua e non assorbendo acqua, non asciugano il film lacrimale, anzi, al contrario, funzionano come un serbatoio che evita l’evaporazione della lacrima presente sull'occhio! Questa loro caratteristica le rende idonee anche per problematiche di occhio secco.

Le lenti mini sclerali sono, perciò, molto tollerabili ma la garanzia di comfort deriva anche da altri fattori:

  • A)     Il materiale con cui è costruita questa lente è estremamente permeabile ai gas. Di conseguenza il fabbisogno di ossigeno della cornea viene largamente soddisfatto.

  • B)     Grazie alla propria dimensione, la lente minisclerale, poggia sulla sclera, ovvero la parte bianca dell’occhio, che è molto meno sensibile della cornea. In questo modo viene meno la sensazione di contatto, consentendo il massimo comfort. Il livello di tollerabilità è molto alto, paragonabile a quello di una lente morbida, praticamente non si avverte la sua presenza sull'occhio.

Prova le lenti a contatto mini sclerali! Contattaci per valutare l’idoneità del tuo caso. Il Dottor Mugnai riceve a Roma e Livorno, chiama il 333 7501605.